Uber pronta a lanciare i taxi volanti - UBEFLY - 91, Rue du Faubourg Saint-Honoré Paris
6014
post-template-default,single,single-post,postid-6014,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,qode-restaurant-1.0,tourmaster-body,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,paspartu_enabled,paspartu_on_bottom_fixed,qode_grid_1300,qode_popup_menu_push_text_right,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Uber pronta a lanciare i taxi volanti

Uber pronta a lanciare i taxi volanti

Già ha rivoluzionato la mobilità, cambiando il moto di concepire i trasporti su quattro ruote, ma Uber ha in servo una rivoluzione ancora più incisiva per il prossimo futuro.

Il servizio di taxi volanti Uber Air sarà realtà tra 10 anni al massimo: lo ha detto il Ceo di Uber, Dara Khosrowshahi, in un forum a Tokyo. Il manager ha assicurato che i taxi volanti, così come quelli a guida autonoma, arriveranno prima di quanto le persone si aspettano.

Oltre a ribadire la roadmap per i taxi del cielo, Khosrowshahi ha affermato di voler stringere partnership con compagnie di taxi tradizionali in Giappone. “Il nostro approccio al mercato nipponico non ha funzionato”, ha ammesso Khosrowshahi stando a quanto riferito da Bloomberg. “Per me è chiaro che dobbiamo entrare avendo una partnership in mente”.

Le parole di Khosrowshahi, a capo di Uber dall’agosto scorso, confermano i programmi aziendali. L’idea è quella di velocizzare gli spostamenti nelle città attraverso velivoli elettrici, autonomi, in grado di decollare e atterrare in verticale da un tetto all’altro come gli elicotteri. Il tutto prenotabile con una app e a un prezzo simile a quello di una corsa in auto. I primi test avverranno nel 2020 a Los Angeles, dove la compagnia spera di avere un servizio di aero-taxi già diffuso prima delle Olimpiadi del 2028.

Ma Uber non è l’unica che pensa di investire sui trasporti via cielo.

È infatti appena nata anche Ubefly, già ribattezzata la “Uber dei cieli”. L’idea è semplice: permettere a compagnie e privati che possiedono elicotteri e jet di noleggiare i propri mezzi.

Un’intuizione che è venuta all’italiano Luigi Contessi, attualmente amministratore delegato di Ubefly, esperto di trasporto aereo (tra i suoi precedenti incarichi, quello di sales manager presso Air One e Alitalia). La società, tuttavia, ha preso vita nel cuore di Parigi, nella Rue du Faubourg Saint-Honoré.

La tecnologia che lo rende possibile sta progredendo a ritmo spedito, e così già tra 5 anni i taxi dei cieli potrebbero iniziare la rivoluzione della mobilità urbana.

 

 

http://businessandtech.com/2018/02/22/uber-pronta-lanciare-taxi-volanti/